Fin dagli anni ’70 questo spazio ha ospitato mostre d’arte e di ceramica di taglio locale e regionale ma anche, in molti casi, di livello internazionale. In seguito alla nascita del progetto MuDA, nel 2013 è stato avviato un intervento di ristrutturazione e allestimento su progetto dell’architetto Pietro Millefiore, a cura dell’Archivio d’Arte Contemporanea dell’Università di Genova.
Nel suo nuovo assetto di centro polifunzionale e flessibile, dal 2014 questo storico contenitore culturale ospita la biblioteca del paese, convegni, la collezione civica di opere d’arte moderna e contemporanea ed esposizioni temporanee.
Il Centro Esposizioni del MuDA è il luogo nel quale possono essere ammirati diversi capolavori d’arte del ‘900 come, ad esempio, i quattro pannelli in ceramica realizzati nel 1949 da Lucio Fontana per il transatlantico Conte Grande. Queste opere sono state rifinite con la tecnica del lustro, che consisteva nel sottoporre le terrecotte smaltate ad una terza cottura, a temperatura più bassa, in modo che gli ossidi metallici si fondessero rendendo la superficie delle opere traslucida e cangiante. Altro capolavoro in ceramica di Lucio Fontana è la celebre Dama Bianca del 1953. Un altro fondo d’eccellenza è costituito dalla donazione di Asger Jorn, che insieme alla sua Casa Museo lasciò al Comune di Albissola Marina un consistente nucleo di sculture ceramiche sue e di altri autori. La collezione comunale, inoltre, conserva ed espone (a rotazione) opere di artisti storici come Wifredo Lam, Agenore Fabbri, Roberto Crippa, Emilio Scanavino, Emanuele Luzzati ma anche di artisti delle generazioni successive come Carlos Carlé, Adriano Leverone, Sandro Lorenzini, Loris Cecchini e molti altri.

Via dell’Oratorio 2
INFO: Associazione Cultura e Solidarietà,

email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

telefono: 019 400 2110

 

Orari

Collezione Centro Esposizioni