Orario di apertura

Tutti i martedì: 9:00-12:00

Tutti i giovedì: 15:00-17:00

Sab. e dom. 10.00/13.00 - 16.00/20.00

Settembre, primi 2 weekend: sab. e dom.  10.00/13.00 - 16.00/19.00 

Settembre, ultimi 2 weekend:  sab. e dom. 11.00/13.00 - 14.00/17.00


Casa Museo Jorn

Nel 1957 l'artista danese Asger Jorn acquistò due edifici e un terreno sulla collina di Albissola Marina, in località Bruciati. La proprietà, di nobili origini, si trovava in stato di completo abbandono. In pochi anni, con l'aiuto dell'amico albisolese Umberto Gambetta (Berto), Jorn trasformò questo luogo in uno spazio meraviglioso, la cui unità organica e armoniosa fra opere d'arte, natura e architettura lo rendono oggi un'opera d'arte totale unica nel suo genere. Prima di morire, Asger Jorn donò al Comune di Albissola Marina la casa-giardino e le opere d'arte che conteneva, perché venisse utilizzata come museo. Una clausola del lascito prevedeva tuttavia che Berto e la moglie Teresa avrebbero avuto il diritto esclusivo di uso gratuito della casa e del giardino. All'inizio degli anni 2000 il Comune di Albissola Marina avviò un complesso restauro dell'intero complesso, co-finanziato dall'Unione Europea. Nel 2014, anno del centenario della nascita dell'artista, è stata inaugurata e aperta al pubblico la Casa Museo Jorn.

Leggi tutto...

Biografia Asger Jorn

ASGER JORN (Vejrum 1914 – Aarhus 1973)

Cresce a Silkeborg, dove frequenta la scuola per insegnanti e si avvicina alla pittura. Nel 1936 raggiunge in motocicletta Parigi, dove frequenta la scuola d’arte di Fernand Léger ed entra in contatto con l’ambiente artistico internazionale. All’Esposizione Universale di Parigi del 1937 realizza un murale (l’ingrandimento di un disegno infantile) per il Pavillon des Temps Nouveaux di Le Corbusier e lavora all’Ambasciata di Spagna per il governo della Repubblica. Dopo aver viaggiato nel Nord Europa e in Tunisia, tiene la prima mostra personale a Parigi. Qui, nel 1948, abbandona una conferenza del gruppo Surrealismo rivoluzionario e fonda insieme a Appel, Constant, Corneille, Dotremont e Noiret il gruppo CoBrA (dalle iniziali di Copenhagen, Bruxelles, Amsterdam): formazione d’avanguardia che sostiene e promuove un’arte libera da condizionamenti, spontanea e collaborativa. Nel frattempo approfondisce la sperimentazione artistica attraverso tecniche e materiali vari, studia e pubblica diversi saggi sulla cultura popolare e kitsch, sull’arte nordica e sull’architettura.

Leggi tutto...

Visita la Casa

CASA - Piano terra


1 Cucina
In questa stanza Jorn, la sua famiglia e gli amici trascorrevano il tempo della quotidianità e della festa, cucinando, mangiando, spesso suonando e cantando. Il lavandino, la credenza e i colori delle pareti sono originali. Ai muri sono presenti importanti opere d’arte in ceramica: 1) sulla parete rossa il bozzetto (in tre parti) per il Grande rilievo del Liceo Statale di Aarhus in Danimarca (1959, 3x27 metri circa); 2) sulla parete gialla il bozzetto per l’altro grande pannello (4x5 metri) realizzato nel 1971 per la Casa della Cultura di Randers (Danimarca) e intitolato Il grande mondo. Entrambe le opere furono eseguite in pochi mesi alle Ceramiche San Giorgio di Albissola Marina. 3) Nella parete di collegamento verso la veranda una composizione in ceramica informale, dai forti contrasti cromatici e plastici, rende viva l’architettura interna: il muro si trasforma da limite e confine di chiusura a elemento vivace e dinamico. Altri punti della cucina sono rivestiti con piastrelle decorate, recuperate dai laboratori artigianali della Liguria.

Leggi tutto...

Progetto museografico

Progetto museografico

Restauro

Restauro

instagram

Dove siamo

made with love from Fuerteventura